Articoli nella categoria Migratoria

CACCIA ALLA MIGRATORIA – PRECISAZIONI ORARIO

In merito all’orario si precisa che il comma 7 bis dell’articolo 34 della Legge Regionale 29/1994, tuttora vigente, prevede, tra le altre cose, che la caccia da appostamento alla migratoria termini mezzora dopo il tramonto.

Tale disposto normativo applicato al Calendario Venatorio 2017/2018 ed in particolare alla lettera G) del comma 1 dell’articolo 1 rende fruibile per la stagione in corso il prolungamento di 30 minuti  dell’orario riportato sul calendario medesimo per la caccia da appostamento alla migratoria.

 

CACCIA ALLA MIGRATORIA – PRELIEVO IN DEROGA ALLO STORNO

Gli 863 cacciatori liguri che hanno presentato la relativa domanda entro il 31 agosto saranno tutti autorizzati al prelievo. Potranno abbattere 10 capi al giorno per un massimo di 12 capi  a stagione. Tali soggetti dovranno ritirare nei prossimi giorni presso gli sportelli territoriali della regione (uffici caccia) o gli A.T.C. e C.A. ai quali hanno presentato la domanda di autorizzazione un’apposita scheda predisposta dalla Regione.

Dal 25 settembre al 15 dicembre 2016 potranno abbattere gli storni nei territori dei comuni con presenza di olivicoltura da appostamento fisso o temporaneo senza l’utilizzo di richiami vivi o ausiliari di altra natura della specie oggetto di deroga.

Gli storni dovranno essere annotati sulla scheda al momento del recupero comprovante l’avvenuto abbattimento.

Entro il 31 gennaio le schede dovranno tassativamente essere riconsegnate alla Regione anche tramite Associazioni Venatorie, A.T.C./C.A.

Criteri-e-modalita-attivazione-regime-deroga-storno

CACCIA ALLA MIGRATORIA – QUESTIONARIO 2017

L’A.T.C. SV 2 nell’ottica di reperire diverse informazioni di carattere prettamente gestionale e venatorio, divenute di assoluta importanza per poter verificare ad analizzare le varie problematiche del mondo venatorio, ha predisposto il Questionario specifico molto semplice ed intuitivo che richiede per la relativa compilazione solo pochi minuti di impegno da parte del cacciatore ma che si rivela di particolare e strategica importanza per la futura gestione dell’ente.

QUESTIONARIO PER CACCIA STANZIALE E MIGRATORIA 2017

 

 

CACCIA ALLA MIGRATORIA DA APPOSTAMENTO FISSO

La Giunta Regionale con la Delibera n° 10741 ha approvato i requisiti e le  modalità per il rilascio ed il rinnovo delle autorizzazioni per l’esercizio della caccia da appostamento fisso con e senza uso di richiami vivi per il territorio di Genova e Savona.

Nella sezione MODULISTICA è disponibile il relativo modulo per avanzare istanza di rinnovo o rilascio.

DELIBERA PROT. 10741

ALLEGATI DELIBERA PROT. 10741

 

CACCIA ALLA SELVAGGINA STANZIALE – RIUNIONE TEMATICA MACRO AREA “ZONA VAL BORMIDA”

Si comunica che Martedì 22 maggio 2018, alle ore 20:30 presso la Sala Consigliare del Comune di Roccavignale, si terrà la riunione in oggetto con il seguente Ordine del Giorno:

  1. Comunicazioni del Presidente;
  2. Analisi ed approfondimento dati sulla gestione della Caccia alla Selvaggina stanziale;
  3. Unità di Gestione della Pernice Rossa;
  4. Pianificazione immissione fauna selvatica;
  5. Varie ed eventuali.

Si raccomanda la massima partecipazione da parte di tutti gli interessati.

CACCIA ALLA STANZIALE ED ALLA MIGRATORIA

Si informa che VENERDI’ 12 MAGGIO 2017 alle ore 21:00 presso l’Agriturismo “Il Colletto” di Campochiesa d’Albenga verrà organizzata una riunione pubblica tematica sulla Caccia alla Stanziale ed alla Migratoria.

CONVOCAZIONE RIUNIONE STANZIALISTI E MIGRATORISTI DEL 12-05-17

 

CACCIA DA APPOSTAMENTO ALLA MIGRATORIA – CHIARIMENTO PER LA MEZZ’ORA DOPO IL TRAMONTO

Si comunica che il combinato disposto dell’articolo 1 lettera G) del calendario venatorio regionale 2016/2017 (DGR 382 del 29/04/2016) e del comma 7 bis dell’articolo 34 della legge regionale n. 29/1994 fanno si che  per la stagione venatoria 2016/2017 la caccia alla selvaggina migratoria da appostamento fisso o temporaneo termini mezz’ora dopo il tramonto, cioè mezz’ora dopo l’orario riportato sul calendario.

Estratto del comma 7 bis articolo 34 l.r. 29/1994

La caccia è consentita da un’ora prima del sorgere del sole fino al tramonto.

La caccia di selezione agli ungulati è consentita fino ad un’ora dopo il tramonto.

La caccia da appostamento fisso o temporaneo alla selvaggina

migratoria è consentita fino a mezzora dopo il tramonto .

Estratto della lettera G) articolo 1 del Calendario Venatorio 2016/2017

Orario di caccia: la caccia a tutte le specie consentite dal presente calendario è autorizzata secondo quanto stabilito dalla normativa regionale nel rispetto degli orari di seguito riportati,………………

CACCIA IN DEROGA ALLO STORNO – CRITERI E MODALITA’ OPERATIVE

 

CLICCARE PER CONSULTARE/SCARICARE IL DOCUMENTO

SI COMUNICA CHE TUTTI I CACCIATORI CHE HANNO PRESENTATO LA RELATIVA RICHIESTA SONO STATI AUTORIZZATI DALLA REGIONE LIGURIA A PRATICARE LA CACCIA IN DEROGA ALLO STORNO CON IL LIMITE MASSIMO DI PRELIEVO STAGIONALE DI 6 CAPI E CON LE MODALITA’ OPERATIVE DEFINITE NEL MEDESIMO DECRETO CHE PREVEDE ANCHE L’APPOSIZIONE OBBLIGATORIA DI UNO SPECIFICO TIMBRO SUL TESSERINO VENATORIO REGIONALE PRESSO L’UFFICIO CACCIA NEI SEGUENTI ORARI DI RICEVIMENTO AL PUBBLICO:

LUNEDI’ E VENERDI’        DALLE 9,00 ALLE 12,30

MARTEDI’                      DALLE 15,00 ALLE 17,00

(AD ESCLUSIONE DI MARTEDI’ 6 OTTOBRE 2015 PER CHIUSURA UFFICIO)

CACCIA IN DEROGA ALLO STORNO – RIAPERTURA

Da sabato 5  novembre 2016 i soggetti già autorizzati ed in possesso della scheda per il prelievo in deroga potranno tornare a cacciare lo STORNO fino al 15 dicembre nei comuni riportati nelle pagine dalla 30 alla 33 dell’allegato nel raggio di 100 metri dagli uliveti o nuclei vegetazionali sparsi

La Regione Liguria con questo atto ha recepito la sentenza del TAR Liguria del 28 ottobre scorso che su sei presunti profili di illegittimità contenuti nel  ricorso presentato da alcune associazioni animaliste ha ritenuto fondato solo quello legato al mancato recepimento del parere ISPRA relativo al raggio di distanza dagli uliveti e nuclei vegetazionali sparsi nel quale autorizzare la deroga.

allegati-a-delibera-prot-20535

delibera-prot-20535

 

CACCIA IN DEROGA ALLO STORNO – RICONSEGNA SCHEDE DI PRELIEVO

Si ricorda che il 31 gennaio 2018 scadeva il termine per la restituzione delle schede per la caccia in deroga allo storno (anche se non utilizzate).

Dai controlli effettuati dalla Regione Liguria è emerso che devono ancora essere restituite numerose schede.

Si sollecitano pertanto gli interessati affinché provvedano a quanto richiesto per non incorrere nelle sanzioni previste dalla normativa vigente entro VENERDI’ 16 FEBBRAIO 2018 presso l’Ufficio Territoriale di Savona, Via Sormano 12.